Svolta Milan: rinnovo ad un passo, firma fino al 2028

Il giocatore e il Milan sono pronti ad andare avanti insieme: il calciatore si prepara a firmare un nuovo accordo fino al 30 giugno 2028

E’ stata certamente una delle note positive dell’ultima stagione del Milan. Il calciatore avrà così il giusto riconoscimento con un nuovo contratto. Il giocatore ha stupito proprio tutti diventando una pedina fondamentale nel 2024. Richiamato alla base per colmare i vuoti lasciati dai tanti infortuni, il difensore è riuscito a rispondere presente.

Milan, Gabbia verso il rinnovo
Milan, Gabbia verso il rinnovo: c’è la conferma (LaPresse) – MilanLive.it

18 presenze in Serie A, 6 in Europa League e 1 in Coppa Italia. Matteo Gabbia non ha mai nascosto di essere tornato più maturo dall’esperienza in Spagna: i sei mesi con la maglia del Villarreal, al fianco di un maestro come Albiol, gli sono serviti per crescere. Il difensore, inoltre, ha dato risposte importanti anche fuori dal campo, dimostrando di avere personalità davanti le telecamere quando chiamato in causa. Il calciatore, che attualmente ha un contratto in scadenza nel 2026, va così verso il prolungamento dell’accordo con il club rossonero.

Milan, il difensore rinnova: firma in arrivo

A riportare la notizia è Alessandro Jacobone sul suo profilo X. Gabbia dovrebbe rinnovare il suo contratto fino a giugno 2028. La difesa del Milan della prossima stagione ripartirà dunque da lui. Cresciuto nel settore giovanile, sarà un punto fermo della rosa di Paulo Fonseca.

Milan, Gabbia verso il rinnovo
Milan, si riparte da Gabbia (LaPresse) – MilanLive.it

Insieme a lui ci sarà quasi certamente Pierre Kalulu. Difficile che il francese faccia le valigie dopo un’annata complicata, passata più in infermeria che in campo. Toccherà al nuovo allenatore rilanciarlo: in casa rossonera c’è la convinzione, infatti, che Kalulu possa tornare quello ammirato nella stagione dello Scudetto. Futuro tutto da scrivere, invece, per quanto riguarda Fikayo Tomori e Malick Thiaw. Sono l’inglese e il tedesco i principali indiziati a lasciare il Milan. Alla giusta offerta uno dei due calciatori può davvero fare le valigie.

Oggi non si registrano trattative, ma l’ex Schalke 04 continua a piacere parecchio proprio in Germania. Nell’incontro che si è tenuto a Casa Milan, tra i dirigenti dello Stoccarda e quelli del Diavolo, uno dei temi trattati è stato proprio quello relativo a Thiaw. Non ci sarà certamente, infine, Simon Kjaer. L’avventura del centrale danese, che ha salutato come Giroud e Pioli contro la Salernitana, si chiuderà ufficialmente fra qualche giorno, il prossimo 30 giugno.

Impostazioni privacy