Preso Simeone, colpo a sorpresa in attacco

Giovanni Simeone è in procinto di lasciare il Napoli, per accasarsi in un nuovo club di serie A: colpo a sorpresa in attacco, arriva l’argentino

Nella rivoluzione che presto si avrà in casa Napoli è incluso anche il nome di Giovanni Simeone. L’attaccante argentino non è certo della permanenza in azzurro, specialmente se Antonio Conte (l’ormai tecnico designato che a giorni prenderà ufficialmente possesso della panchina partenopea) dovesse decidere di non farne un perno imprescindibile della sua squadra. Il figlio d’arte vuole sentirsi protagonista con un posto da titolare fisso.

Arriva Simeone, colpo in attacco
Giovanni Simeone può presto vestire una nuova maglia: il colpo è pronto – (ANSA) – milanlive.it

Dopo aver fatto bene nell’anno dello scudetto in cui seppur da subentrante lasciava spesso il segno con Spalletti che lo relegava a primo cambio del suo Napoli, nella stagione conclusa le cose non sono andate come l’argentino voleva. Non solo dal punto di vista di squadra, col decimo posto finale. Ma anche da quello personale con i tre tecnici che si sono avvicendati (Garcia, Mazzarri e Calzona) che non hanno creduto più di tanto in lui.

Il Napoli cede Simeone: futuro ancora in Italia

Simeone ha giocato dal 1′ solo quando Osimhen era out, alternandosi con Raspadori. Mentre anche i suoi subentri sono stati più contingentati. Un altro anno così no, su questo l’ex Cagliari è stato categorico. Ecco perché potrebbe cambiare maglia per l’ennesima volta in carriera in serie A.

Simeone, ecco il nuovo club
Colpo in attacco vicino per il club: preso Giovanni Simeone – (ANSA) – milanlive.it

Genoa, Fiorentina, Cagliari, Verona e ora Napoli: da Nord a Sud il figlio dell’allenatore dell’Atletico Madrid ha girato mezza serie A e il “tour” potrebbe continuare. Infatti su di lui ci sarebbe con insistenza il Bologna che vuole strapparlo agli azzurri. La dirigenza rossoblù dovrà sostituire quasi sicuramente il partente Zirkzee e starebbe pensando proprio al classe ’95 per rimpiazzarlo. Simeone ha quell’esperienza internazionale che cercano i felsinei, considerando la sua esperienza in Champions League col Napoli.

Sartori è già al lavoro e per Manna, nuovo direttore sportivo azzurro, e De Laurentiis non è incedibile: con la giusta offerta può partire. Non dovrebbe costare poi nemmeno molto, considerando la cifra che il Bologna conta di incassare per Zirkzee. Sullo sfondo, oltre agli emiliani, c’è anche la Fiorentina per un suggestivo ritorno in Toscana dove ha collezionato 74 presenze e 20 gol tra il 2017 e il 2019.

Sono idee di mercato che nelle prossime settimane verranno approfondite dai dirigenti delle varie squadre. Di sicuro l’avventura di Simeone col Napoli può considerarsi probabilmente conclusa. Bologna, Fiorentina o una pista a sorpresa, sono pronti ad accoglierlo.

Impostazioni privacy