Tutti a bocca aperta, le parole di Berrettini emozionano i tifosi

Il tennista romano, ancora fermo ai box, non ha potuto esimersi dal commentare la notizia della settimana: tifosi commossi

Quando, nel primo pomeriggio di martedì 4 giugno, si è diffusa la notizia del ritiro di Novak Djokovic dal Roland Garros, il pensiero di tutti è corso immediatamente a lui, Jannik Sinner. Il campione altoatesino è infatti diventato virtualmente – lo sarà ufficialmente lunedì 10 – numero uno del mondo, completando una rincorsa che si è fatta incalzante negli ultimi mesi.

Berrettini fa emozionare i tifosi: tutti a bocca aperta dopo le sue parole
Matteo Berrettini, il suo pensiero ha commosso i fans (Ansa Foto) – Milanlive.it

Nessuno avrebbe infatti mai immaginato che il 22enne di San Candido potesse essere così veloce nello scalare le posizioni in classifica da quando, nell’ottobre del 2023, aveva raggiunto la terza posizione del ranking spodestando dal podio Daniil Medvedev. Gli straordinari risultati raggiunti dall’altoatesino sul finale della scorsa stagione e nel primo semestre del 2024, complice il crollo del campione di Belgrado, hanno accelerato la rimonta. Sinner ha lasciato tutti dietro. Trascinando nel bel mezzo del periodo d’oro (nello scorso novembre) la compagine azzurra di Davis alla conquista della mitica Insalatiera.

Sinner numero uno, la reazione di Berrettini

Un trionfo atteso per 47 anni, che però non ha visto tra i suoi protagonisti Matteo Berrettini, all’epoca ancora alle prese con le conseguenze della rottura parziale del legamento peroneo astragalico anteriore sofferta nel match di secondo turno degli Us Open, il 31 agosto scorso.

Berrettini fa emozionare i tifosi: tutti a bocca aperta dopo le sue parole
Jannik Sinner incassa i complimenti di Berrettini: tifosi in delirio (Ansa Foto) – Milanlive.it

Mentre l’ex allievo di Riccardo Piatti poneva le basi per entrare come un bulldozer nella leggenda del tennis italiano, Matteo arrancava. L’unico sussulto, dopo oltre sei mesi di stop forzato, il romano lo ha avuto a Marrakech, dove si è imposto nell’ATP 250 dell’omonima località marocchina. Proprio colui che per primo ha aperto la strada ad una rinascita del tennis azzurro – Berrettini ha conquistato la finale di Wimbledon nel 2021, spingendosi al sesto posto del ranking a metà 2022, sta faticando tremendamente per tornare ai vertici.

Dopo aver rinunciato ai tornei di Madrid, Roma e allo stesso Roland Garros, il 28enne romano osserva da lontano l’ascesa del compagno di nazionale. Sarebbe però sbagliato pensare che ci sia invidia nell’animo di un tennista che sogna di ritornare ai fasti di una volta.  Dopo aver elogiato Jannik per le belle parole spese nei suoi confronti sia durante il periodo buio che dopo il trionfo in Marocco, Matteo ha ricambiato. A modo suo. Attraverso una dedica speciale affidata ai suoi canali social.

Sei proprio forte Jan! 1“, la didascalia postata sul profilo di Matteo come accompagnamento di una foto che lo ritrae assieme al nuovo Re del tennis mondiale. Negli ultimi mesi il feeling tra i due giocatori italiani migliori (come best ranking e trofei) in attività, è andato crescendo. Jannik non si era dimenticato di ringraziare Matteo per il supporto emotivo ricevuto a Malaga in occasione della Final Eight di Coppa Davis, ad esempio. Oggi, nel giorno della gloria mondiale, Berrettini non si è dimenticato dell’amico, dedicandogli dei complimenti che hanno fatto commuovere tutti gli appassionati di tennis italiani.

Impostazioni privacy