Ribaltone totale: panchina a Rafa Benitez, torna in Serie A

Spunta a sorpresa l’ipotesi Rafa Benitez per un’importante panchina di Serie A: il ribaltone improvviso potrebbe portarlo a tornare in Italia

I tasselli per comporre il puzzle delle panchine di Serie A è quasi terminato, con la maggior parte delle big che, di fatto, hanno praticamente scelto a chi affidare la guida tecnica per il futuro. Thiago Motta andrà alla Juventus, il Milan è sempre più orientato verso Paulo Fonseca, ormai con pochi margini di sorprese e retromarce. Il Napoli, invece, ha già ufficializzato l’arrivo di Antonio Conte.

Benitez può tornare su una panchina di Serie A
Rafa Benitez potrebbe presto tornare ad allenare in Italia (LaPresse) – milanlive.it

In un quadro, per larghi tratti, già delineato, non sono da scartare le possibilità che arrivi Rafa Benitez su un panchina di Serie A e non su una qualsiasi. Dopo le ultime esperienze con il Celta Vigo, e prima ancora con l’Everton, l’allenatore spagnolo ha voglia di rimettersi in gioco e di dimostrare tutte le sue capacità.

In Italia, l’abbiamo già visto alla guida di Napoli e Inter, con risultati non proprio eccezionali, soprattutto rispetto a quanto era riuscito a fare in passato, diventando un simbolo del Liverpool e arrivando ai massimi livelli in Europa e nel mondo con i Reds. Da allora, sono passati diversi anni, ma la fiamma dell’ex Real Madrid non si è ancora spenta, esattamente come le sue idee tattiche.

Spunta Benitez per la Lazio: c’è anche lui tra i possibili sostituti di Tudor

Il profilo di Benitez potrebbe ben presto entrare nel casting per la panchina della Lazio. Le forti tensioni e le dimissioni di Igor Tudor stanno portando Claudio Lotito e Angelo Fabiani a effettuare molti sondaggi nelle ultime ore, con l’intenzione di trovare ben presto una guida tecnica per i biancocelesti.

Benitez può tornare su una panchina di Serie A
Igor Tudor ha rassegnato le sue dimissioni come allenatore della Lazio (LaPresse) – milanlive.it

L’ex Liverpool potrebbe fare al caso loro, anche se per il momento resta solo un’idea sullo sfondo, senza una reale trattativa tra le parti. In pole position resta Baroni, probabilmente la pista più concreta per i capitolini, e piace anche Massimiliano Allegri, con cui c’è stato già un contatto diretto.

Non va esclusa neanche la possibilità di un clamoroso ritorno di Maurizio Sarri, che potrebbe tornare con tutto il suo staff a pochi mesi dal suo addio. Le valutazioni sono in corso e non è detto che alla fine non possano esserci nuove sorprese e ribaltoni nelle gerarchie della società. Di sicuro, sono giorni caldissimi per la panchina della Lazio.

Impostazioni privacy