Buone notizie per il Milan, colpo Origi: resta in Serie A

Si muove anche il mercato in uscita per il Milan, colpo Origi: l’attaccante può restare in Serie A, le ultime

Si viene e si va. In casa Milan il mercato è alle prime battute e per poter arrivare a una definizione della squadra più o meno stabile bisognerà aspettare ancora qualche settimana, forse anche un paio di mesi. Quel che è certo è che in questa stagione molto cambierà, a partire dal tecnico e dal bomber. Se Giroud fa ormai parte del passato rossonero, in attesa della conferma ufficiale del suo erede la società sta cercando di trovare una nuova sistemazione a un altro bomber che al Milan non ha più un futuro: Divock Origi.

Nuova squadra Origi
Svolta Origi, il Milan esulta: può restare in Serie A (Ansa) – Milanlive.it

Flop di mercato clamoroso degli ultimi anni, l’ex attaccante del Liverpool, incapace di garantire un rendimento accettabile in rossonero nella sua stagione, quella del 2022/23, ha provato a ritrovare forma e continuità in Premier nell’ultima annata, con la maglia del Nottingham Forest.

Nonostante una concorrenza meno agguerrita non è però riuscito a incidere, e in 22 presenze tra campionato e FA Cup ha messo a segno solo un gol (in coppa) e un assist (in Premier). Un bottino misero che ha ovviamente convinto gli inglesi a lasciarlo tornare al Milan senza nemmeno riflettere su quel diritto di riscatto a 5,5 milioni di euro che avrebbe rappresentato un investimento ingiustificato.

Il centravanti belga è quindi tornato in orbita rossonera, consapevole però che il suo destino sarà altrove. Resta da capire dove, visto e considerato che il crollo clamoroso delle ultime stagioni non è certo un buon biglietto da visita per le pretendenti. Anche se in Serie A sembrerebbe esserci almeno un club pronto a dargli un’ultima possibilità di rilancio.

Origi in vendita, il Milan prova a disfarsene: il belga può restare in Serie A

Riuscire a piazzare Origi non sarà un’impresa semplice per il Milan, e di questo nella società ne sono consapevoli tutti. D’altronde un centravanti che in carriera non è mai riuscito a raggiungere la doppia cifra e che nelle ultime tre stagioni ha messo a segno 9 gol in totale non può certo avere la fila di pretendenti dietro di sé.

Origi al Como
Como, super colpo: può arrivare Origi dal Milan (Ansa) – Milanlive.it

Per quanto le qualità non gli manchino, il belga ultimamente non ha mai trovato la continuità fisica necessaria per potersi mettere in luce, e anche per questo motivo servirebbe un progetto in grado di aspettarlo, coccolarlo e farlo sentire al centro dell’attenzione. E la pista migliore, almeno in Serie A, potrebbe portare a un club neopromosso.

Stando alle ultime indiscrezioni di mercato, starebbe pensando di dare un’ultima possibilità al belga il Como di Cesc Fabregas, tornato in Serie A dopo ben ventun anni, con l’ambizione di restare nella massima divisione grazie anche a investimenti importanti.

Il nodo potrebbe però essere legato a quell’ingaggio che oggi rappresenta un freno alle opportunità a disposizione di Origi. Il centravanti belga ha infatti un contratto con il Milan fino al 2026 a 4 milioni di euro a stagione. Una vera e propria gabbia dorata che potrebbe essere difficile da garantire al Como, nonostante il denaro non manchi alla ricchissima proprietà indonesiana. A meno che, ovviamente, il Milan non decidesse di partecipare in qualche modo all’ingaggio, ipotesi da non scartare, vista la volontà del club di liberarsi ancora una volta di un calciatore che non sembra poter dare più nulla alla causa rossonera.

Impostazioni privacy