Svolta a sorpresa in F1, parole chiare: ecco la firma di Sainz

Svolta in Formula 1 per l’attuale pilota della Ferrari: Carlos Sainz chiarisce la situazione alla vigilia del Gp del Canada

In Formula 1 sono tanti i cambiamenti che si stanno susseguendo in questo ultimo periodo, soprattutto per quanto riguarda il mercato dei piloti. Di recete Norris ha rinnovato con la McLaren, firmando un contratto pluriennale. La scuderia inglese così ha spento le voci che vedevano il pilota pronto per andare ad affiancare Verstappen alla Red Bull.

Svolta a sorpresa in F1, parole chiare: ecco la firma di Sainz
Carlos Sainz, il punto sul futuro (LaPresse) – Milanlive.it

Anche in casa Ferrari ci saranno importanti cambiamenti. Il prossimo pilota a guidare la Rossa sarà Lewis Hamilton che prenderà il posto di Carlos Sainz ed entrerà a far parte della scuderia di Maranello insieme a Charles Leclerc. Questo significa che per Sainz il futuro non sarà in Ferrari, visto anche il contratto in scadenza. Questo sarà l’ultimo mondiale di Formula 1 a bordo della Rossa per il pilota spagnolo che è ancora incerto sul futuro.

Il futuro di Carlos Sainz: l’annuncio

Sono tante le voci che si rincorrono in merito alla prossima destinazione dell’attuale pilota della Ferrari, e intanto lui stesso ha smentito le indiscrezioni che lo volevano come un pilota Williams per il 2025: il team di Grove è però un’ipotesi seria.

Svolta a sorpresa in F1, parole chiare: ecco la firma di Sainz
Carlos Sainz, pilota Ferrari (LaPresse) – MilanLive.it

Non ci sarà per Sainz un futuro da compagno di Max Verstappen, al contrario è concreta la pista che porta alla Marcedes, se pur ostacolata dalla volontà del team di Brackley di puntare su Andrea Kimi Antonelli, il giovane pilota bolognese classe 2006.  È chiaro che la Mercedes sia l’opzione numero uno per lo spagnolo, se vuole evitare un 2025 nella seconda metà della griglia. Qualora approdasse in Williams finirebbe proprio in quella zona. Opzione che per Sainz ha un fascino (legato alla storia del team) ma che certamente lo obbligherebbe a un sacrificio in termini di competitività e di possibilità di vittoria.

Domenica andrà in scena il Gran Premio del Canada, a Montreal. Carlos Sainz a poche ore dalla gara ha risposto con ironia alle voci di chi affermava che avesse già firmato per il team di Grove: “L’unica cosa che posso dire è che non è stato chiuso nulla. Ho visto articoli sui media che dicevano che avevo firmato. Mi fa ridere, mesi fa dicevano che avevo firmato per la Mercedes o la Red Bull, e ora ovviamente non è così. Ora si dice che ho firmato per la Williams e mi viene da ridere”. Poi prosegue sul futuro: “Mi preoccupa il fatto che la gente possa farla franca con questo genere di cose. Quando avrò qualcosa da annunciare, sarete i primi a saperlo e ne parlerò apertamente. Posso dire che tutte le opzioni che ho sul tavolo sono buone. Con chiunque abbia parlato, mi sento apprezzato e questo mi rende positivo per il futuro”.

Impostazioni privacy