Terracciano saluta il Milan e cambia maglia in Serie A, affare a sorpresa

Filippo Terracciano potrebbe lasciare il Milan nella prossima sessione di calciomercato: la nuova destinazione in Serie A

Il Milan è all’alba di una rivoluzione che potrebbe riguardare tanti calciatori, oltre all’allenatore: l’addio tra i ringraziamenti di Stefano Pioli è già il passato, ora si guarda avanti con speranza e curiosità circa il futuro dei rossoneri.

Terracciano resta il Milan e resta in Serie A
Filippo Terracciano potrebbe partire già nel calciomercato estivo (LaPresse) – milanlive.it

La società ripartirà da Paulo Fonseca, un profilo che i tifosi italiani conoscono bene per via dei trascorsi alla Roma e che, dopo essersi messo in evidenza su diverse panchine internazionali, è pronto a porre la firma sul contratto con il Diavolo. Poi entrerà nel vivo anche il calciomercato e, nonostante dalla dirigenza abbiano più volte annunciato di non voler portare a termine altre rivoluzioni per la rosa, diversi interpreti cambieranno, soprattutto chi ha giocato meno.

È il caso di Filippo Terracciano. Il terzino destro, arrivato dal Verona lo scorso gennaio per circa 6 milioni di euro (bonus compresi), ha giocato solo a singhiozzo nello scacchiere di Pioli e senza lasciare il segno. Parliamo comunque di un ragazzo di 21 anni molto interessante per fisicità, tecnica e il ritmo che riesce a tenere in campo, oltre che per la duttilità. Può giocare indifferentemente in una difesa a tre o in una linea a quattro, senza perdere di efficacia e acume tattico.

Terracciano lascia il Milan, ma resta in Serie A: ritorno clamoroso

Il Milan è ben consapevole che Terracciano debba fare esperienza e avere continuità sul campo, per cui si sta facendo strada la strada di una cessione in prestito nella prossima sessione di calciomercato.

Terracciano resta il Milan e resta in Serie A
Terracciano piace a Verona e Monza (LaPresse) – milanlive.it

Diversi club del massimo campionato italiano si sono già messi in fila per rilevare le sue prestazioni, almeno per la prossima stagione. In prima linea, c’è ancora una volta, e non a caso, il Verona. Lì ha lasciato un ottimo ricordo, ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile e conosce molto bene l’ambiente, per cui potrebbe essere una certezza nella provincia veneta.

Attenzione, però, anche al pressing del Monza. I lombardi hanno tenuto d’occhio il terzino nell’ultimo periodo e potrebbe essere prezioso per Alessandro Nesta, anche se il suo progetto tattico va ancora capito e delineato. L’ex Lazio e Milan è una certezza per la crescita di un giovane difensore, per cui lavorare con lui potrebbe essere uno stimolo importante anche per il ragazzo. Ancora è presto per capire chi potrebbe avere la meglio, ma il mercato si muove attorno a Terracciano.

Impostazioni privacy