Milan, doppio obiettivo a rischio: stanno arrivando le inglesi

Il Milan così come tutte le big del calcio italiano deve continuare a fare i conti con la potenza economica della Premier League

E’ il centravanti la priorità in casa Milan. Il club rossonero, come vi abbiamo raccontato in questi giorni, ha deciso di premere il piede sull’acceleratore per mettere le mani su Joshua Zirkzee. L’affare è entrato nel vivo e potrebbe chiudersi positivamente già a brevissimo. In settimana potrebbe esserci così la fumata bianca, con il Milan che ha deciso da tempo di prendere il calciatore olandese.

Doppio obiettivo a rischio, arrivano le inglesi
Premier League (ANSA) – MilanLive.it

Il Diavolo ci sta lavorando da mesi ed è pronto a pagare i 40 milioni di euro della clausola rescissoria. Anche per quanto riguarda il contratto l’intesa non è un problema, con il Milan che riconoscerà a Zirkzee uno stipendio importante da 4,5 milioni di euro netti a stagione. Serve dunque solamente l’accordo per le commissioni. Un accordo che non dovrebbe tardare ad arrivare, vista la volontà di tutti di andare a dama il prima possibile.

Va detto, inoltre, che ad oggi non si registrano vere concorrenze per il Milan. Zirkzee piace a tutti, dall‘Inter alla Juventus, passando per il Napoli ai club di Premier League, ma nessuno ha mosso passi concreti. Oggi dall’Inghilterra si è tornati a parlare di Arsenal e Manchester United.

E’ vero che il giocatore interessa, ai due club, ma al momento, non appaiono un problema per il Milan, chiamato, comunque, a chiudere il prima possibile per evitare sorprese. I top team britannici, come i Gunners e i Red Devils, d’altronde, sono capaci di far saltare il banco, ma ad oggi non è una possibilità all’orizzonte.

30 milioni per un obiettivo del Milan: offerta enorme

Discorso diverso per quanto riguarda Armando Broja. Il Milan è sulle sue tracce da anni, ma l’attaccante albanese non è una priorità e potrà sbarcare in Italia se le condizioni dovessero essere favorevoli.

Doppio obiettivo a rischio, arrivano le inglesi
Armando Broja (ANSA) – MilanLive.it

Il Chelsea, invece, è più propenso a cedere il giocatore a titolo definitivo e il prima possibile. Ecco perché è facile immaginare che il futuro Broja possa essere ancora in Premier League. E’ l’Everton, in questo caso, che sta muovendo passi concreti per acquistarlo. Sarà dunque un altro l’attaccante di riserva di Paulo Fonseca. Un ruolo delicato che non potrà certo occupare Romelu Lukaku, che vuole essere il protagonista assoluto della squadra in cui giocherà. Va detto inoltre che oggi il Chelsea non vorrebbe cedere il belga, reduce dall’esperienza a Roma, con la formula del prestito.

Impostazioni privacy