Via Jovic, al suo posto arriva lui: colpo a sorpresa

L’attaccante serbo può lasciare Milanello: la dirigenza rossonera sta già pensando al sostituto, non c’è solo Broja tra le idee dall’estero.

Il futuro di Luka Jovic al Milan è ancora incerto. Il contratto del giocatore scade a fine giugno e c’è bisogno di trovare un accordo per andare avanti insieme, altrimenti sarà addio.

Milan, via Jovic: al suo posto un attaccante dal Belgio
Idea Denkey per l’attacco del Milan – MilanLive.it

Il club rossonero vuole prolungare di un anno e garantendo lo stesso stipendio attuale (circa 2,5 milioni di euro netti annui), invece l’ex di Real Madrid e Fiorentina chiede un biennale con un ingaggio superiore. Inoltre, c’è in ballo lo status in squadra, perché il serbo non vuole rischiare di diventare una terza scelta nel reparto offensivo di Paulo Fonseca. Nei prossimi giorni dovrebbe esserci un incontro per provare a raggiungere un’intesa. Ovviamente, non mancano richieste per Jovic, che comunque dà priorità al Diavolo in questo momento.

Chi è Denkey, attaccante del Cercle Brugge: è il nuovo obiettivo del Milan

Se Jovic non dovesse rinnovare il contratto, il Milan dovrà prendere un altro attaccante oltre al titolare che sarà chiamato a rimpiazzare Olivier Giroud. Negli ultimi giorni si è parlato di Armando Broja, reduce da stagioni difficili con degli infortuni seri e pochi gol, ma sempre rimasto un “pallino” di Geoffrey Moncada.

Milan, via Jovic: al suo posto un attaccante dal Belgio
Il Milan compra l’attaccante dalla Pro League (LaPresse) – MilanLive.it

È in uscita dal Chelsea, però i rossoneri lo prenderebbero solo in prestito con diritto di riscatto. Inoltre, in Inghilterra fanno sapere che c’è stato un inserimento concreto dell’Everton, pronto a investire ben 30 milioni di sterline per il centravanti albanese. Un altro profilo che piace al Milan e che sarebbe più gradito alla piazza è Kevin Denkey, 23enne togolese reduce da un’ottima stagione con la maglia del Cercle Brugge: 28 gol e 2 assist in 39 presenze. Arrivato in Belgio nel gennaio 2021 per 2 milioni, proveniente dai francesi del Nimes, il calciatore è progressivamente cresciuto e nell’ultima annata è esploso, migliorando il bottino realizzativo della scorsa (13 reti e 9 assist in 40 partite).

Alto 1,81 metri, Denkey è un attaccante potente fisicamente e veloce. È dotato di una buona tecnica ed è migliorato in quanto a concretezza in area. Inoltre, la personalità non sembra mancargli in campo. Ovviamente, va messo alla prova in un campionato di livello maggiore rispetto alla Jupiler Pro League. E una maglia come quella del Milan ha un peso che non è per tutti. Potrebbe essere una scommessa interessante. Il Cercle Brugge chiede circa 18-20 milioni per il suo bomber, potrebbero essere soldi ben spesi.

Impostazioni privacy