Addio al Milan e arrivano 10 milioni: i rossoneri fanno cassa

La dirigenza del Milan si prepara a fare cassa, i rossoneri possono incassare una cifra utile per reinvestire poi sul mercato in entrata.

Questi mesi di giugno e luglio saranno caratterizzati senza dubbio sia dal calcio giocato vista la grande attenzione che viene riposta su due eventi importanti come Europei e Copa America, ma anche sul calciomercato. Si sta poco per volta definendo il quadro degli allenatori che siederanno sulle venti panchine delle squadre della prossima Serie A e a quel punto potranno cominciare per davvero acquisti e cessioni importanti per tutte le varie società.

Addio al Milan e arrivano 10 milioni: i rossoneri fanno cassa
Il club rossonero è pronto alla cessione e ad incassare (LaPresse – Milan Live)

Tra questo c’è anche il Milan che nei prossimi giorni annuncerà ufficialmente il nuovo nome per la panchina e tutto lascia pensare che sarà Paulo Fonseca il nuovo allenatore. Nonostante ciò il club di via Aldo Rossi non sta perdendo tempo ed è a lavoro per riuscire a cedere tutti quei giocatori che ormai non rientrano più nei piani tecnici della formazione rossonera. Tra questi ce n’è uno che potrebbe fruttare un buon gruzzoletto che potrebbe diventare utile poi per il mercato in entrata.

La Fiorentina bussa alla porta del Milan: pronti 10 milioni

Nell’ultima stagione nella rosa del Milan allenata da Stefano Pioli, non era presente il nome di Alexis Saelemaekers che ha giocato con il Bologna. La scorsa estate infatti il Diavolo e la società felsinea avevano raggiunto un accordo per il passaggio in prestito dell’esterno nella formazione rossoblù che sotto la guida di Thiago Motta è riuscito ad ottenere una storica qualificazione in Champions League, merito del quinto posto finale in classifica.

Addio al Milan e arrivano 10 milioni: i rossoneri fanno cassa
L’esterno belga piace alla Fiorentina che è pronta a convincere il Milan con la giusta offerta (LaPresse – Milan Live)

Per Saelemaekers è stata un’annata positiva che gli ha permesso di giocare con continuità e durante la quale è riuscito a mettere a segno 4 gol e 3 assist in 30 partite di campionato. Il Bologna non sembra però intenzionato a pagare la cifra richiesta dal Milan per riscattare il classe 1999 e allora ecco che per lui si prospetta un ritorno a Milanello a partire dal primo luglio.

Tuttavia, sulle tracce dell’ex Anderlecht si è mossa con insistenza la Fiorentina che in queste ore ha bussato alla porta del Milan per cercare di trovare un accordo. La richiesta del club rossonero per cedere Saelemaekers è pari a 10 milioni di euro e la viola potrebbe decidere a breve di versare questa cifra nelle casse milaniste per assicurarsi il belga.

Impostazioni privacy