Dal Milan alla Juve: il trasferimento sconvolge i tifosi rossoneri

Via dal Milan, lo aspetta la Juventus: un trasferimento che nessuno si aspettava, tifosi rossoneri colti di sorpresa

Cresce sempre più l’attesa per le ufficializzazioni in casa Juventus e in casa Milan degli allenatori. Bianconeri e rossoneri sono tra le ultime compagini che devono ancora annunciare il nuovo tecnico, ma è questione di poco. E soprattutto, i nomi da cui ripartire per il nuovo progetto sono già stati scelti.

Dal Milan alla Juventus, cambia tutto
Cristiano Giuntoli, colpaccio all’improvviso: lo porta via al Milan (fonte: © LaPresse) – Milanlive.it

Da Thiago Motta e da Paulo Fonseca, si ripartirà, per la Vecchia Signora e per il Diavolo, per dare la caccia all’Inter campione d’Italia di Simone Inzaghi. Facendo attenzione all’arrivo, di rincorsa, del Napoli di Antonio Conte, che vorrà certamente essere protagonista. I nuovi cicli di Juventus e Milan, sulla base di chi siederà sulle rispettive panchine, saranno certamente improntati alla sostenibilità, alla ricerca del gioco e a giocatori di prospettiva.

Servirà tempo per vedere i frutti del lavoro delle due dirigenze e dei nuovi tecnici, ma una cosa è certa. Già a partire dalle primissime mosse di mercato, non si potrà sbagliare, in nessun caso. Ecco perché occorre fare attenzione agli intrecci che possono crearsi tra le prime due potenziali antagoniste dell’Inter scudettata. Uno dei primi, potrebbe riguardare un trasferimento proprio dal Milan alla Juventus.

Juventus, Thiago Motta vuole Saelemaekers anche a Torino: si può fare, i dettagli

Giuntoli potrebbe portare in dote a Thiago Motta uno come Alexis Saelemaekers. L’allenatore italobrasiliano aveva già voluto fortemente il belga a Bologna nella stagione appena conclusa e il binomio potrebbe ricomporsi a Torino.

Juventus, Thiago Motta vuole Saelemaekers
Alexis Saelemaekers alla Juventus, scenari cambiati in poco tempo (fonte: © LaPresse) – Milanlive.it

Saelemaekers ha fatto molto bene con i rossoblù e ha dato un grande contributo alla cavalcata che li ha portati in Champions, con sagacia tattica, sacrificio, ma anche qualità, simboleggiata da 4 reti e 3 assist. Abbastanza a sorpresa, però, il Bologna non intenderebbe confermarlo.

Per trattenerlo, il club emiliano dovrebbe versare 10 milioni di euro al Milan, per il riscatto definitivo. Secondo ‘Tuttosport’, però, Sartori e Di Vaio non sarebbero di questo avviso, anche per non dare un assist al Milan nell’operazione Zirkzee. I rossoneri, di fatto, reinvestirebbero la cifra ricevuta proprio dal Bologna per arrivare a coprire l’importo della clausola rescissoria dell’olandese.

Ecco perché Saelemaekers tornerà alla base, al Milan, ma per non rimanere. Il giocatore non appare nei piani e il club ha comunque bisogno di monetizzare da una cessione.

Impostazioni privacy