Mario Balotelli
Mario Balotelli

Tuttosport riporta che le indiscrezioni provenienti dall’Inghilterra e le parole di Mino Raiola sono state accolte positivamente a Casa Milan. Il club rossonero non si è mai esposto direttamente sul futuro di Mario Balotelli. Nella sua visita alla nuova sede il presidente Silvio Berlusconi ha dichiarato che l’attaccante potrebbe restare se impara a fare la prima punta, ma sono sembrate parole di circostanza visto che non è mai stato un ammiratore dell’ex Inter. La strategia del Milan è chiara: aspettare che il Mondiale finisca per far aumentare il prezzo di Balotelli, che ha già avuto un incremento dopo la prestazione con gol nella vittoria dell’Italia sull’Inghilterra. Metterlo sul mercato pubblicamente significa fargli perdere valore.

L’Arsenal da tempo monitora la situazione di Balotelli ed Arsène Wenger sembra deciso a puntare su di lui. Intanto ieri l’agente Mino Raiola ha aperto le porte ad un trasferimento del suo assistito ai Gunners, che potrebbero arrivare ad offrire fino a 35 milioni di euro. Il Milan avrebbe così da parte i 15 milioni che deve ancora versare al Manchester City per le rate mancanti da pagare. E ci sarebbero altri 20 milioni da poter investire sul mercato.

Anche il Monaco è sulle tracce di Balotelli, ma il numero 9 azzurro è più attratto dal ritorno in Inghilterra in un campionato molto competitivo come la Premier League. La Ligue 1 non è ancora al top in Europa, anche se la situazione sta migliorando grazie agli investimenti degli qatarioti nel Psg e dei russi nel Monaco.

Redazione Milanlive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it