Milan, a Parma la prova del ‘mercato’: sarà Biabiany contro Bonaventura

Jonathan Biabiany
Jonathan Biabiany

Come intitolava un leggero film con protagonista Gwineth Paltrow, ‘Slining Doors’, ovvero porte scorrevoli, quelle dell’ultima sessione di calciomercato Milan. Si perché domenica al Tardini di Parma si troveranno di fronte due calciatori che hanno arrricchito le cronache e le trattative dei rossoneri nelle ultime ore del 1 settembre, ovvero Jonathan Biabiany e Jack Bonaventura.

 

Il primo, come riporta TuttoSport quest’oggi, era l’obiettivo finale dei rossoneri, aveva già l’accordo e la sciarpa del Milan al collo, pronto a completare l’organico di Inzaghi come ala ideale per il 4-3-3. Poi lo stop improvviso, il dietrofront di Zaccardo come contropartita tecnica e la porta chiusa con nervosismo dal Parma alla trattativa. E’ qui che invece inizia la storia di Bonaventura, scaricato dall’Atalanta, non convinto dal Verona, mai troppo vicino all’Inter e infine preso dal Milan con un blitz rapido e deciso.

 

Domenica dunque al Tardini sarà Biabiany contro Bonaventura, ovvero il colpo che sarebbe potuto essere contro quello che sarà. Inzaghi è intenzionato a lanciare l’ex atalantino, dopo l’ottima figura nell’amichevole in famiglia di sabato. E la curiosità sarà davvero tanta.

 

Redazione MilanLive.it