Carlos Tevez
Carlos Tevez

Carlos Tevez colpisce ancora il Milan; non una squadra qualsiasi, ma il club che per qualche giorno sembrava sicuro di acquistarne le prestazioni, visto che qualche anno fa una trattativa concreta con il Manchester City si era sviluppata, ma non era andata in porto per uno stop ancora oggi particolarmente misterioso.

 

Nel 2012 il valzer di punte, come racconta la Gazzetta di oggi, sembrava cosa fatta: il Milan avrebbe ceduto Pato al Psg e con il ricavato sarebbe stato pronto a prelevare Tevez dai citizens. L’argentino era pronto a sbarcare in Italia ma arrivò lo stop. C’è chi dice sia stata Barbara Berlusconi, all’epoca legata sentimentalmente al brasiliano del Milan. C’è chi dice Silvio Berlusconi per affetto. Fatto sta che Adriano Galliani tornò da Parigi senza cash e l’affare Tevez-Milan saltò definitivamente. Ora è l’incubo dei rossoneri e del Cavaliere, che ieri in tribuna, dopo la rete dell’Apache, ha abbandonato San Siro col volto corrucciato e con qualche rimorso in più.

 

Redazione MilanLive.it