L'esultanza dopo il gol di Giacomo Bonavenura
L’esultanza dopo il gol di Giacomo Bonavenura

Nodo attacco per mister Inzaghi in vista del Cesena, ma i dubbi sembrano essere ormai sbrogliati visto il repentino cambio di modulo. Il passaggio dal 4-3-3 al tanto atteso 4-2-3-1, sponsorizzato da Silvio Berlusconi, dovrebbe aver fatto prendere le decisioni definitive almeno per quanto riguarda il match di domani al Manuzzi.

 

Jack Bonaventura o Stephan El Shaarawy? Gli indizi ad oggi portano all’ex atalantino, per vari motivi: il primo è di natura fisica, visto che il numero 28 rossonero sta meglio rispetto al Faraone, recentemente bloccato da una distorsione alla caviglia e frenato nel suo recupero completo dopo una stagione costantemente in infermeria. Poi tatticamente Bonaventura garantisce più copertura ed in un 4-2-3-1, che si trasforma in 4-4-4-1-1 in fase di non possesso, servirà un centrocampista esterno più che una punta come El Sha. Ma non è detta l’ultima parola e chissà che Inzaghi non trovi in extremis il modo per farli coesistere anche a Cesena.

 

Redazione MilanLive.it