Stephan El Shaarawy (Getty Images)
Stephan El Shaarawy (Getty Images)

Stephan El Shaarawy a margine di un evento a Milano si è un po’ sfogato in merito alle esclusioni dalla formazione titolare del Milan nelle ultime tre partite dichiarando comunque di rispettare le scelte di Filippo Inzaghi e di voler dare il massimo per riprendersi il suo posto in squadra (qui l’intervento completo del Faraone).

 

Tiziano Crudeli, noto giornalista sportivo e tifoso milanista, nel corso dell’intervista concessa a Tmw.com ha così commentato le parole dell’attaccante italo-egiziano: “Quando un giocatore viene accantonato per scelta tecnica è comprensibile lo sfogo. Ma l’allenatore ha il diritto di effettuare delle scelte tecniche e le decisioni di Inzaghi hanno portato il Milan a giocar bene e ad ottenere buoni risultati. El Shaarawy avrà comunque la possibilità di dimostrare che Inzaghi ha sbagliato a tenerlo fuori. Francamente sono propenso a smussare le polemiche: un giocatore deve avere l’intelligenza di non creare turbative in un ambiente che è sempre più coeso e compatto. Capisco lo sfogo, ma è stato inopportuno“.

 

Redazione Milanlive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it