Gabi-gol e Robinho (getty images)
Gabi-gol e Robinho (getty images)

Il resoconto della Gazzetta dello Sport sul meeting di ieri a Casa Milan tra Adriano Galliani, amministratore delegato del club, e Modestro Roma junior, il presidente del Santos che è addirittura sbarcato personalmente a Milano per trattare alcuni talenti con i rossoneri. Si prospetta una maxi-operazione, che intanto è partita con il sì dei rossoneri per svincolare Robinho a luglio, che così potrà diventare a tutti gli effetti un calciatore del Peixe.

 

Ma la trattativa per Binho è solo la punta dell’iceberg di questa enorme trattativa, che ha riguardato operazioni di mercato imminenti ma anche una cooperazione tra le due società, non solo a livello di calciomercato. Calciatori giovani e cooperazione tra allenatore gli argomenti più interessanti del meeting di ieri, con Modesto Roma che si è detto soddisfatto: “E’ stato un buon meeting, abbiamo trattato diversi argomenti e ci sono le basi per instaurare buoni rapporti, non solo per quanto riguarda il calciomercato. Ci saranno altri incontri, ma non nei prossimi giorni“.

 

Intanto è arrivata la fumata grigia per Alex, il centrale 33enne del Milan che il Santos riporterebbe volentieri a casa; il Milan non si opporrebbe alla cessione, ma anche in quel caso servirebbe svincolarlo, cosa che appare al momento complicata. Intanto si sono intensificate le operazioni per Gabi-gol, il talento Gabriel Barbosa che in Brasile fa già impazzire tutti. Il Santos ha aperto le porte e dato priorità al Milan, il classe ’96 non direbbe no al trasferimento in Italia. Ma occhio a Barcellona e United, che a gennaio avevano già sondato il terreno per strapparlo alla concorrenza.

 

Redazione MilanLive.it