Home Milan News Milan, caos anche sui prestiti: addio a Destro e Bocchetti, dura per...

Milan, caos anche sui prestiti: addio a Destro e Bocchetti, dura per Van Ginkel

Andrea Ranocchia e Marco van Ginkel (Getty Images)
Andrea Ranocchia e Marco van Ginkel (Getty Images)

Detto dei rinnovi di contratto praticamente fermi in attesa delle decisioni che prenderà il prossimo allenatore, in casa Milan spunta anche un po’ di caos riguardante i giocatori attualmente in prestito, sia quelli a favore dei rossoneri, sia coloro che rientreranno alla base dopo un anno a titolo temporaneo.

 

Cominciamo dai primi: Salvatore Bocchetti e Mattia Destro appaiono destinati entrambi a lasciare il Milan senza la possibilità di confermarsi e migliorare iniziando la stagione fin dall’estate. Secondo la Gazzetta dello Sport, il centrale tornerà in Russia allo Spartak per poi cercarsi un nuovo ingaggio. La punta della Roma invece ha già vari estimatori, ma tra questi non sembra esserci il club rossonero. Dura per il riscatto di Marco van Ginkel: tornerà al Chelsea dopo la fine del prestito secco, ma il Milan potrebbe trattare con Mourinho o un rinnovo se non addirittura un acquisto a titolo definitivo vista l’ottima seconda parte di stagione dell’olandese.

 

Molti dubbi anche su chi tornerà a Milanello: M’Baye Niang dopo le grandi prestazioni a Genova potrebbe avere una chance, ma più probabile che venga ceduto per fare cassa. I vari Birsa, Matri, Vergara e Nocerino torneranno solo per un rapido passaggio, con la società che spera di piazzarli al più presto altrove. Saponara sarà riscattato dall’Empoli per 4 milioni mentre Fernando Torres resterà un altro anno a Madrid, sponda Atletico.

 

Redazione MilanLive.it