Milan, rispunta Hummels: ma il Borussia chiede 30 milioni

Mats Hummels (getty images)
Mats Hummels (getty images)

La parola d’ordine è Thiago Silva; non che il Milan oltre a Ibrahimovic stia tentando il colpaccio amarcord con il difensore brasiliano, ma urge necessariamente sul mercato un centrale che abbia leadership e valore almeno sulla falsa riga dell’ex rossonero attualmente al Psg. Ecco perché, secondo Tuttosport, è rispuntata la candidatura del tedesco Mats Hummels, centrale e capitano del Borussia Dortmund.

 

Serve dunque un leader e Adriano Galliani prova a fiutare l’occasione sondando il terreno per Hummels, classe’88 che ha il solo difetto di essere spesso in infermeria. Già nelle scorse settimane si ipotizzava un blitz rossonero a Dortmund, voci però smentite dal fatto che l’a.d. milanista è impegnato attualmente in trattativa un pochino diverse. Ma c’è tutto il tempo per mettersi in contatto con la Westfalia per provare l’assalto allo stopper tedesco.

 

Il Borussia ha già fatto sapere di essere bottega molto cara e di valutare il suo numero cinque almeno 30 milioni di euro. Difficile pensare che il Milan, dopo gli sforzi per Jackson e Kondogbia, possa spendere ancora una cifra così alta. Hummels resta comunque più di un’idea per la difesa. Le alternative provengono invece da Madrid, sponda Atletico: oltre al già sondato Miranda, i rossoneri non disdegnano neanche l’altro centrale Diego Godin.

 

Redazione MilanLive.it