Curva Sud in protesta: diserterà il raduno del Milan. Anche dopo il colpo Bacca?

Curva Sud Milano striscioni (foto Mediaset Premium)
Curva Sud Milano striscioni (foto Mediaset Premium)

La rabbia per le ultime due annate negative e per l’esclusione dalle coppe europee è ancora forte negli animi della Curva Sud rossonera, già piuttosto occupata nelle proteste della scorsa stagione tra striscioni durissimi nei confronti della società ed assenteismo, lo stesso che regnerà durante la presentazione e raduno del Milan di venerdì prossimo nella sede di via Aldo Rossi.

 

Tifosi stufi e sfiancati anche dalle recenti cronache di calciomercato, dai flop Martinez e Ibrahimovic fino allo sgarbo Kondogbia, strappato dall’Inter a sorpresa. Secondo Tuttosport la protesta prevede anche il disertare alla presentazione del nuovo tecnico Sinisa Mihajlovic, di certo non il nome maggiormente apprezzato dalle parti della ‘Fossa dei Leoni’.

 

Ma le ultime mosse di mercato potrebbero leggermente ammorbidire la parte più calda del tifo rossonero: possibile che l’acquisto di Carlos Bacca, la punta di livello internazionale promessa da Adriano Galliani, abbia fatto felice qualche tifoso in più, ipotizzando un Milan meno leggero e più competitivo delle ultime annate storte. Bacca è solo il preludio ad una sessione estiva che prevede almeno un altro colpo per reparto. E chissà che i ragazzi della Sud non vengano convinti da questi primi vagiti di rivoluzione.

 

Redazione MilanLive.it