Presidente Siviglia: “Trattativa avanzata per Rami. Nessuno sconto per Bacca”

Adil Rami
Adil Rami (Getty Images)

Come anticipato nelle scorse ore, Adil Rami sembrerebbe ad un passo dal Siviglia. Dopo i rumors provenienti dalla Spagna, anche La Gazzetta dello Sport conferma che la trattativa è ormai giunta ad uno stadio avanzato. Il club andaluso, infatti, avrebbe superato nettamente la concorrenza del Lione ed ora sarebbe vicinissima all’acquisto del difensore centrale rossonero. Il 29enne francese non rientrerà, come già detto, nell’affare Carlos Bacca ma potrebbe compiere il viaggio opposto rispetto all’attaccante colombiano.

 

A confermare questi movimenti di mercato sull’asse Milano-Siviglia, è stato il presidente José Castro in persona, che in un’intervista rilasciata alla rosea ha fatto il punto della situazione sulle due operazioni che vedono coinvolto il club di via Aldo Rossi. “Rami è un’opzione che stiamo considerando e posso dire che la trattativa è in fase piuttosto avanzata. Speriamo di giungere presto ad un accordo e assicurarci questo ottimo giocatore – ha dichiarato – Bacca? Vi dico subito che il Siviglia non era interessato a venderlo, ma il Milan sembra intenzionato a voler pagare la clausola rescissoria e da questo noi trarremo la nostra convenienza. In ogni caso, non abbiamo intenzioni di trattare: o ci pagano i 30 milioni di euro oppure non si conclude nulla“. Niente sconti, dunque, per Bacca, mentre Rami sembra avere le valigie in mano.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it