Sulley Muntari con la maglia dell'Al-Ittihad (ghanasoccernet.com)
Sulley Muntari con la maglia dell’Al-Ittihad (ghanasoccernet.com)

Sulley Muntari è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Al-Ittihad. L’ex centrocampista del Milan ha firmato un contratto biennale da ben 14 milioni di euro netti complessivi, uno stipendio faraonico per un calciatore reduce da annate mediocri. La cifra ha stupito molti tifosi e sui social network l’argomento è molto dibattuto in questi ultimi giorni.

 

Edoardo Crnjar, agente di Muntari, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com del trasferimento del suo assistito in Arabia Saudita: “Ci sono state delle possibilità di rimanere in Europa e del resto un giocatore come Muntari a parametro zero ha fatto gola a molti. Lui si è dato tempo fino a fine luglio per fare la scelta migliore e ha deciso di sposare questo progetto. Il presidente del club è venuto a Milano per incontrarlo, dimostrando di volerlo fortemente“. In effetti si era parlato di alcune possibilità di restare in Italia o di tornare in Inghilterra, erano anche emerse voci sul Besiktas, ma alla fine il ghanese ha preferito l’Al-Ittihad ed il ricco contratto che gli è stato offerto.

 

Redazione MilanLive.it