Fiera di Milano (foto fieramilano.it)
Fiera di Milano (foto fieramilano.it)

Non termina qui la diatriba verbale a suon di comunicati e dichiarazioni tra il Milan e la Fondazione Fiera per via delle ultime discussioni sullo stadio di proprietà e sull’area del Portello. In mattinata è stato Benito Benedini a rilasciare delle dichiarazioni in cui denunciava il disimpegno del club milanese sul progetto accettato dalla sua fondazione. Poi il Milan ha risposto con un comunicato ufficiale in cui ha chiesto chiarimenti per alcune situazioni non troppo lucide ed informative da parte dell’ente.

 

Ora è di nuovo il turno di Fondazione Fiera, che poco fa con un comunicato stampa ha risposto al club rossonero, cercando anche di chiudere il dibattito pubblico: “Il comunicato di AC Milan fa carico alla Fondazione di ritardi e di mancata autorizzazione ad effettuare carotaggi che non hanno alcuna attinenza con quanto concordato ed alcun riscontro con la verità; inoltre, accenna ad eventuali richieste di danni conseguentemente inconcepibili oltre che assolutamente infondate. La Fondazione, per il momento ritiene corretto limitarsi a contestare integralmente tutto quanto esposto da AC Milan, conferma che si riserva ogni suo diritto e comunica che non intende proseguire ulteriormente in un dibattito a mezzo stampa ad essa assolutamente non consono”.

 

Redazione MilanLive.it