Axel Witsel (Getty Images)
Axel Witsel (Getty Images)

Axel Witsel continua a essere un obiettivo di mercato del Milan che vuole ancora sistemare il centrocampo. Riccardo Napolitano, intermediario che si sta occupano del trasferimento del giocatore, qualche giorno fa ha ammesso che i rossoneri non hanno mollato la presa sull’ex Benfica e Standard Liegi. Per prenderlo servono 30 milioni di euro, oppure un’offerta da 25 più bonus. Nelle ultime amichevoli, contro Bayern Monaco e Tottenham, la squadra di Sinisa Mihajlovic (che proprio ieri ha ammesso di desiderare ancora qualche inserimento nuovo in organico) ha mostrato di essere ancora fragile al centro del campo. Servirebbe qualcuno che possa coprire bene in fase difensiva e che riesca poi anche a far ripartire velocemente il Milan in fase di possesso palla.

 

Stando a quanto riportato oggi dal quotidiano La Repubblica uno dei giocatori che farebbe al caso dei rossoneri è proprio il centrocampista belga dello Zenit San Pietroburgo. Nelle ultime settimane Adriano Galliani sembrava più concentrato su Alessio Romagnoli e Zlatan Ibrahimovic, ma la trattativa potrebbe entrare nel vivo nei prossimi giorni. Il Milan non può rimanere così in un reparto nevralgico come quello di centrocampo, i tifosi auspicano rinforzi e anche Mihajlovic. Si attendono novità al più presto.

 

Redazione MilanLive.it