Ibrahimovic e Rooney (getty images)
Ibrahimovic e Rooney (getty images)

Sogno di mezza estate che potrebbe infrangersi nella dura realtà: Zlatan Ibrahimovic è il colpo che tutti i tifosi del Milan vorrebbero vedere materializzarsi entro il 31 agosto come rinforzo di qualità per l’attacco dei rossoneri. Lo svedese, ancora sotto contratto con il Psg, sarebbe probabilmente il nome ideale per riaccendere entusiasmo e soprattutto l’ottimismo nell’ambiente milanista dopo un paio di anni di flop clamorosi.

 

Come riporta il Corriere della Sera, le speranza di vederlo nel Milan sembrano però scarse e ridotte al lumicino; ciò nonostante in casa Milan si continua a monitorare la situazione, con la possibilità di una rottura tra Ibra e il Psg. Ieri la ‘chiusura’ del presidente Nasser Al-Khelaifi, che ha dichiarato incedibile lo svedese, non ha convinto troppo i vertici rossoneri, visto che le sue parole si riferiscono ad un linguaggio istituzionale che può valere per qualsiasi altro tesserato dei parigini.

 

Ma è Adriano Galliani a frenare ammettendo: “C’è una possibilità su un milione che Ibra torni al Milan“. Ma è proprio su quella unica percentuale bassa e irrisoria che verte l’ottimismo del Milan; l’amministratore delegato sa bene che il mercato è spesso una continua sorpresa e smentita, anche dalle situazioni più intricate può uscire una risoluzione positiva. Ed ecco perché i tifosi del Milan possono continuare a sognare, almeno fino a fine mese.

 

Redazione MilanLive.it