Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Secondo quanto appreso da Gazzetta.it, il Milan non riuscirà a realizzare il sogno di riprendere Zlatan Ibrahimovic. Dopo le dichiarazioni di oggi pomeriggio pronunciate dall’agente Mino Raiola, che ha escluso che il suo assistito lasci Parigi, adesso giunge un’indiscrezione ancora più importante. Lo svedese avrebbe infatti incontrato il Nasser al-Khelaifi, presidente del Paris Saint-Germain, il quale lo ha rassicurato sul fatto che rimarrà a giocare nella squadra di Laurent Blanc. Per quanto riguarda il rinnovo del contratto, con scadenza giugno 2016, non ci sono problemi. Le parti ne discuteranno più avanti e un accordo si troverà. Solo un clamoroso colpo di scena potrebbe far sì che il centravanti 33enne lasci la Francia per tornare a giocare a Milano.

 

Il PSG vuole tenersi stretto uno dei principali artefici delle vittorie degli ultimi anni in ambito nazionale e auspica che in questa stagione possa esserci un salto di qualità anche in Champions League, dove finora è arrivato al massimo ai quarti di finale. Lo sceicco Al Thani continua ad investire molti milioni di euro e ambisce ad alzare al più presto il trofeo per club più prestigioso al mondo. Ibrahimovic non lo ha mai vinto e la dirigenza parigina è convinta che l’impresa si può fare insieme. Il Milan a questo punto, salvo sorprese, rimarrà così in attacco e punterà a rinforzare il centrocampo.

 

Redazione MilanLive.it