Lucas Biglia (Getty Images)
Lucas Biglia (Getty Images)

Il mercato ha chiuso i battenti solamente due giorni fa, ma circolano già voci di possibili colpi nella sessione di gennaio. Il Milan, nonostante i tanti milioni spesi, non è riuscito a sistemare definitivamente il centrocampo, reparto considerato ancora incompleto. Ecco, dunque, che i rossoneri potrebbero tornare prepotentemente alla carica nel mercato di riparazione per puntellare nuovamente la mediana e rinforzare una squadra che dovrà necessariamente centrare almeno l’obiettivo minimo stagionale, ovvero il ritorno in Europa.

 

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, Adriano Galliani avrebbe già annotato sul suo taccuino quattro nomi per il suo Milan. Oltre ad un nuovo e più deciso tentativo per strappare Axel Witsel allo Zenit San Pietroburgo, quindi, l’amministratore delegato avrebbe già gettato le basi per diverse operazioni con tre club di Serie A. Non sono tramontate, infatti, le piste che portano a Diego Perotti del Genoa, grazie soprattutto all’amicizia con il presidente Enrico Preziosi, e a Roberto Soriano della Sampdoria, visto anche il pasticcio successo nelle ultime ore di mercato tra Sampdoria e Napoli con il contratto del giocatore. Secondo il quotidiano sportivo torinese, inoltre, in occasione della cessione di Alessandro Matri alla Lazio, Galliani avrebbe parlato con il patron Claudio Lotito di Senad Lulic e Danilo Cataldi, ma soprattutto di Lucas Biglia. E proprio l’argentino potrebbe essere il colpo perfetto per il centrocampo di Sinisa Mihajlovic, ancora sprovvisto di un vero regista.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it