Axel Witsel
Axel Witsel e Claudio Marchisio (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Sono Axel Witsel e Franco Vazquez i sogni del club di via Aldo Rossi per le prossime sessioni della campagna acquisti. I due giocatori sono stati individuati dalla società come ideali per rinforzare la squadra di Sinisa Mihajlovic, bisognosa di aumentare la propria qualità in tutti i reparti e soprattutto a centrocampo. Si tratta di nomi che circolano da tempo nell’orbita rossonera e forse ci si è anche stancati di leggerli o sentirli, ma di fatto sono le piste più calde e concrete al momento.

 

Calciomercato Milan, la situazione di Witsel e Vazquez

Secondo quanto si legge quest’oggi sul Corriere della Sera, il grande sogno del Milan per gennaio sarebbe proprio Witsel. Per il belga sono già in corso dei contatti con il suo entourage, ma lo Zenit San Pietroburgo continua a chiedere 30 milioni di euro. Il contratto dell’ex Standard Liegi e Benfica scade nel giugno 2017 e pertanto i russi non possono tirare troppo la corda, ma trattandosi di una società ricca sarà comunque impegnativo ottenere grossi sconti. Adriano Galliani è rimasto impressionato positivamente dal calciatore nel corso della recente amichevole Belgio-Italia e potrebbe dare l’assalto Witsel a gennaio, magari sfruttando i capitali portati da Mr. Bee Taechaubol nel club dopo il suo ingresso come socio assieme ad una cordata di investitori asiatici ancora non ben identificati.

Discorso diverso per Vazquez, che il Palermo intende vendere solamente al termine del campionato. Maurizio Zamparini è stato molto chiaro nel negare ogni possibilità che il trequartista italo-argentino possa partire già a gennaio; c’è una salvezza da conquistare e il presidente rosanero non intende privare la squadra del proprio miglior giocatore. Il prezzo si aggira attorno ai 30 milioni, il Milan si è già fatto avanti offrendone 25 ed è in pole position rispetto alla concorrenza. Il Corriere della Sera si sbilancia nel dire che l’ex Belgrano è stato praticamente prenotato per giugno.

 

Redazione MilanLive.it