Axel Witsel
Axel Witsel e Claudio Marchisio (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Cercasi trequartista per il futuro. Il Milan non molla l’ipotesi di arrivare ad un centrocampista offensivo di qualità, visto che il modulo a ‘rombo’, abbandonato attualmente da Sinisa Mihajlovic, potrebbe essere riproposto dai rossoneri solo con l’ingaggio di un elemento abile e capace di giocare tra le linee e fare la differenza dietro le punte. I tentativi recenti di far giocare in quel ruolo i vari Keisuke Honda, Suso e Giacomo Bonaventura sono risultati insufficienti e tutt’altro che esaltanti per la formazione milanista. Mihajlovic ora punta sul 4-3-3, ma con un intervento a gennaio potrebbe tornare sulla vecchia strada.

Calciomercato Milan, Witsel o Boateng per la trequarti a gennaio

Secondo il Corriere dello Sport nella sessione invernale dunque uno degli obiettivi primari sarà quello di reperire proprio un centrocampista tuttofare di estrema qualità e raffinate doti tecniche, insomma un regista offensivo universale. Detto della corte serrata per Franco Vazquez, che però a gennaio è destinato a restare a Palermo, il Milan farà un nuovo tentativo per Axel Witsel. Il belga classe 1989 è stato già ampiamente cercato in estate, senza però trovare l’accordo con lo Zenit. Lo stesso calciatore aveva dato il consenso al trasferimento in un torneo più stimolante come la Serie A italiana, ma il tutto è stato rimandato proprio a gennaio, quando Adriano Galliani si muoverà tramite gli intermediari di fiducia, sperando di trovare l’ok dei russi e soprattutto nuove risorse economiche a disposizione.

L’alternativa, se dovesse fallire l’ultimo assalto a Witsel, è già in casa rossonera; il Milan aspetta gli sviluppi in entrata prima di tesserare Kevin-Prince Boateng, il duttile centrocampista ghanese che tornerebbe a far parte della rosa a due anni e mezzo dalla sua partenza direzione Bundesliga. Lo Schalke 04, proprietario del cartellino, non si opporrebbe affatto alla cessione in prestito del ‘Boa’ che si sta allenando a Milanello da un mese e mezzo con grande impegno. Dunque, senza l’arrivo di un fantasista di grande livello, il Milan ripiegherebbe con facilità sull’estroso calciatore 28enne.

 

Redazione MilanLive.it