Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Zlatan Ibrahimovic difficilmente farà ritorno al Milan nella prossima estate dopo la scadenza del contratto con il Paris Saint-Germain, fissata per il 30 giugno 2016. Noi di MilanLive.it siamo sempre stati scettici su questa ipotesi visto che il club rossonero non è più quello di un tempo e che a 34 anni riteniamo che il giocatore vada alla ricerca di nuove sfide e non di tornare in piazze in cui ha già militato in passato. Il suo futuro lo vediamo lontano da Milano, anche se è ancora presto per dire dove effettivamente lo svedese potrà andare a giocare. Mino Raiola ha detto che ci sono circa trenta società interessate, dunque le opzioni non mancano.

 

Calciomercato Milan, Ibrahimovic non tornerà più

Jennifer Wegerup, giornalista svedese di Aftonbladet e corrispondente de La Gazzetta dello Sport, è amica di Ibrahimovic e ha parlato del futuro del calciatore ai microfoni de IlSussidiario.net confermando che non ci sarà alcun ritorno in rossonero: “No, è un capitolo chiuso. Ho parlato con Zlatan qualche settimana fa a Parigi, lui è molto legato al Milan ma non c’è niente che faccia pensare ad un ritorno“. I motivi sono presto detti: “Ha voglia di altre sfide e poi il Milan di oggi è molto diverso da quello di qualche anno fa. C’è sicuramente grande affetto di Ibrahimovic ma ripeto è ormai impossibile un suo ritorno in rossonero“.

Confermato anche il fatto che il rinnovo del contratto con il PSG è improbabile, Ibrahimovic per i prossimi due anni dovrebbe ancora giocare in Europa. Il sogno Major League Soccer è prematuro da realizzare visto che il su livello è ancora abbastanza elevato e sarebbe un peccato trasferirsi già negli Stati Uniti. Bundesliga e Premier League sono due campionati che gli mancano: “Io starei attenta all’Arsenal – dice la Wegerup – che magari potrebbe pensare a lui per vincere. In fondo a Ibrahimovic ed Helena (la moglie, ndr) piacciono le grandi città. Di certo più Londra che Manchester. Ma al momento non ci sono stati progetti importanti, è ancora presto“.

 

Redazione MilanLive.it