Stefano Sensi
Stefano Sensi (foto dal web)

CALCIOMERCATO MILAN – Stefano Sensi è uno dei nomi più caldi per il mercato delle big di Serie A; balzato all’attenzione dei grandi club grazie alle sue ottime prestazioni raccolte quest’anno in Serie B con la maglia del Cesena, il centrocampista classe 1995 viene definito da chi lo conosce meglio come il vero degno erede di Andrea Pirlo.  Negli ultimi mesi sono circolate diverse voci sul Milan fortemente intenzionato ad acquistare il talento di Urbino, magari con la complicità del Genoa, società disposta a fare giocare e maturare il ragazzo in un eventuale prestito dai rossoneri.

Calciomercato Milan, le dichiarazioni di Sensi sul futuro

Intervistato dai microfoni di Sky Sport nel post partita di Cesena-Trapani, Sensi ha parlato del suo futuro e delle numerosi indiscrezioni che circolano attorno al suo nome: “Fa ovviamente piacere sapere di piacere alle grandi squadre, è una cosa che mi rende orgoglioso, ma queste cose cerco sempre di lasciarle fuori dal campo. Ora voglio solo pensare al Cesena e a fare bene con questa maglia”.

Il giovane centrocampista del Cesena ha attirato su di sé l’attenzione di quasi tutti i top club del nostro campionato e nelle ultime ore sembrerebbe essersi fatta avanti prepotentemente la Fiorentina, anche se come rivelato dal direttore sportivo dei romagnoli Rino Foschi non sono state ancora avanzate proposte dai viola: “La Fiorentina, con cui ho un ottimo rapporto, in realtà non me lo ha chiesto – ha spiegato a FirenzeViola.it – ma se lo facesse ne sarei contento. Per adesso non ci sono trattative”.

“La mia intenzione e quella del Cesena – prosegue Foschi – è quella di non parlarne troppo e scatenare aste, soprattutto per il bene del ragazzo e del Cesena. Troppe chiacchiere attorno ad un giocatore non fanno mai bene, potrebbe rischiare di esaltarsi nel sentirsi accostato a club come Juve, Milan e così via. Noi abbiamo bisogno di rimanere concentrati considerato che il nostro campionato di Serie B prosegue fino a fine anno”.

 

Redazione MilanLive.it