Cristiano Ronaldo e Carlo Ancelotti
Cristiano Ronaldo & Carlo Ancelotti (©Getty Images)

Dopo il rifiuto al Milan dello storico patròn Silvio Berlusconi, Carlo Ancelotti sembrerebbe nuovamente pronto per rituffarsi sulla panchina di qualche glorioso club d’Europa. Come da lui stesso ammesso, l’intenzione sarebbe quella nel prossimo futuro di guidare un club che possa immediatamente competere la vittoria della Champions League e al termine di questa stagione potrebbero essere diverse le società a bussare alla porta dell’ufficio di Carletto.

In seguito alla smentita sull’offerta shock proveniente dai russi dello Zenit San Pietroburgo e aver accantonato l’ipotesi Milan, nel futuro di Ancelotti riemergono voci su un possibile ritorno in Premier League; secondo quanto riportato dal Daily Star il Manchester United sarebbe interessato all’allenatore italiano qualora Louis van Gaal non riuscisse a migliorare i risultati fino ad ora ottenuti alla guida dei Red Devils. Un’ipotesi che rilancia una clamorosa indiscrezione di mercato, quella relativa a Cristiano Ronaldo e ad un suo possibile ritorno allo United.

E’ noto l’affetto che il fenomeno portoghese nutre nei confronti di quello che è stato il suo allenatore per due anni al Real Madrid e non sarebbe infatti da escludere che un eventuale approdo di Ancelotti sulla panchina dei Diavoli Rossi convinca anche CR7 a ritornare in quella città che lui ha sempre definito come “casa sua”, Manchester.

L’interesse attorno al nome dell’ex tecnico madrileno è tanto e la concorrenza agguerrita, infatti a lui sembrerebbe aver pensato anche il Bayern Monaco: i bavaresi sarebbero infatti pronti ad accogliere a braccia aperte Ancelotti qualora Pep Guardiola decidesse di non rinnovare il proprio contratto per trasferirsi anch’egli a Manchester, destinazione City.

 

Redazione MilanLive.it