nigel de jong
Nigel De Jong (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Molti tifosi aspettavano con ansia il ritorno in campo di Nigel de Jong. La sua leadership e grinta poteva essere un’arma in più importante in mezzo al campo. Contro il Verona, però, non è stata proprio una giornata indimenticabile. L’olandese, titolare dopo svariati mesi, ha causato il calcio di rigore con cui i gialloblu hanno pareggiato ed è stato anche espulso per chiara occasione da rete. Ma a parte questo, la prestazione generale proprio non ha convinto. Certo, rientrava dopo un lungo infortunio, ma il Milan e i tifosi hanno bisogno di risposte immediate.

Ed ecco, dunque, che tornano di prepotenza le voci di mercato intorno a De Jong. Il centrocampista, arrivato nell’estate del 2012 dal Manchester City, piace a diversi club di Bundesliga e Premier League. Il Leicester City, in testa alla classifica del campionato inglese, è stato l’ultimo club a farsi avanti: Claudio Ranieri avrebbe anche avanzato un’offerta per portare l’olandese al King Power Stadium.

Negli ultimi giorni, però, si era diffusa anche la voce circa un possibile approdo di De Jong al Galatasaray per sostituire Felipe Melo, acquistato dall’Inter negli ultimi giorni della scorsa sessione di calciomercato. A parlare di questa possibilità è stato Cenk Ergun, direttore sportivo del club turco, che ha commentato ai microfoni di TuttoMercatoWeb: “Adesso non abbiamo cominciato a lavorare per il mercato. Aspettiamo, ma adesso non c’è nulla“.

 

Redazione MilanLive.it