Geoffrey Kondogbia
Geoffrey Kondogbia (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La telenovela estiva Geoffrey Kondogbia si è risolta in favore dell’Inter dopo diverse settimane di trattativa. Era uno dei primi obiettivi di Adriano Galliani, ma poi i nerazzurri riuscirono ad avere la meglio soprattutto grazie al pressing di Roberto Mancini. Il Milan, dopo la beffa, decise quindi di buttarsi a capofitto su Andrea Bertolacci e versare nelle casse della Roma 20 milioni. L’ex centrocampista del Monaco non ha avuto un grande impatto con il nostro campionato in questi primi mesi, ma è giovane e con qualità fisico-tecniche importanti.

Oggi Kondogbia veste la maglia dell’Inter, nonostante l’offerta più alta da parte del club di via Aldo Rossi, come rivelato recentemente dal calciatore stesso. A confermarlo è stato Marco Fassone, ex direttore generale dei nerazzurri, che ha così parlato nel corso della trasmissione Lunedì di Rigore. Ecco le sue parole: “Era uno della rosa dei tre che noi e Mancini avevamo in lista ed è quello che ci piaceva di più. Certo l’inserimento del Milan ci ha complicato le cose ma abbiamo deciso di alzare l’offerta. Abbiamo offerto più del Milan? Non credo. I rossoneri credo che abbiamo offerto di più ma fondamentale è stato Mancini che lo ha convinto a firmare per l’Inter”.

 

Redazione MilanLive.it