Roberto Soriano
Roberto Soriano e Jonathan Biabiany (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Un’estate intera a parlare di Roberto Soriano verso il Milan, adocchiato dal club di via Aldo Rossi dopo la splendida stagione disputata con la Sampdoria e profilo consigliato caldamente dal tecnico Sinisa Mihajlovic, proprio colui che è considerato il primo artefice dell’esplosione di questo centrocampista duttile e in piena crescita. Il numero 21 della Samp piace ancora, e non poco, ai rossoneri che come è noto vogliono trovare rinforzi di una certa affidabilità per il reparto mediano fin dalla prossima sessione di gennaio. Ecco perché il nome di Soriano sta tornando fortemente di moda.

Calciomercato Milan, Soriano in cambio di Zapata?

Secondo quanto riporta oggi l’edizione del free press Leggo, il Milan starebbe pensando ad una soluzione ideale per convincere la Sampdoria a cedere Soriano nella finestra invernale del calciomercato proprio ai rossoneri. Il centrocampista di origine tedesca, ma nazionale italiano, sbarcherebbe di corsa a Milanello accolto a braccia aperte da Mihajlovic, visto che a fine agosto ha rifiutato le ipotesi Juventus e Napoli sperando proprio in una chiamata last-minute di Adriano Galliani. La sua clausola rescissoria attuale è di 15 milioni di euro, ma la società di via Aldo Rossi cerca un modo per abbassare le pretese.

L’idea è quella di inserire nella trattativa il cartellino di Cristian Zapata, 29enne centrale colombiano che nel Milan non trova più spazio, anche se in patria è ancora considerato un difensore forte e affidabile. La Samp in effetti avrebbe bisogno di uno stopper di un certo rango, visti gli evidenti problemi della squadra di Vincenzo Montella, che dopo la partenza di Alessio Romagnoli e l’infortunio di Andrea Coda non è riuscita più a trovare equilibri e meccanismi giusti nel reparto arretrato. Galliani dunque punta ad ottenere due piccioni con una fava: liberarsi di un esubero scomodo come Zapata, pure in scadenza di contratto, ottenendo uno sconto sull’affare Soriano.

 

Redazione MilanLive.it