Mino Raiola (Getty Images)
Mino Raiola (©Getty Images)

Nella giornata di oggi è uscita un’indiscrezione secondo cui Giacomo Bonaventura, dopo la separazione dal suo storico agente Giocondo Martorelli a sorpresa, avrebbe puntato su Mino Raiola come nuovo procuratore, grazie al quale sarebbe già in trattativa con il Milan per un rinnovo ed adeguamento di contratto.

Tutto smentito, almeno per il momento, da Raiola stesso, interpellato poco fa dal portale Calciomercato.it; il noto agente Fifa italo-olandese ha voluto ribadire la propria estraneità all’ipotetico passaggio di consegne dettato da Bonaventura:Ho letto oggi del fatto che io abbia assunto la procura di Bonaventura dopo la rottura col suo agente. Ma la verità è che non sono io il suo agente, per ora…“.

Raiola dunque non esclude assolutamente di diventare nel prossimo futuro l’agente del centrocampista offensivo del Milan, lasciando una porta aperta. Sarà il calciatore stesso a decidere, visto che a quanto pare molti noti procuratori italiani si sono messi sulle sue tracce essendo un pezzo pregiato del club rossonero e del calcio nostrano in generale. Chissà se la spunterà il Mino nazionale, personaggio molto legato ad Adriano Galliani e alle cronache di Milanello.

 

Redazione MilanLive.it