Adriano Galliani
Adriano Galliani (© Getty Images)

Secondo quanto riportato quest’oggi dal quotidiano Tuttosport, al termine della stagione in corso potrebbe esserci qualche cambiamento nell’area tecnica del Milan. Nello specifico si parla dell’arrivo di un nuovo direttore sportivo che affiancherebbe Adriano Galliani nell’ambito delle operazioni di calciomercato, nelle quali a spadroneggiare da anni è lo storico amministratore delegato. L’attuale ds, dopo l’addio ad Ariedo Braida, è Rocco Maiorino. Di questa persona si sa poco e probabilmente tanti tifosi non ne conoscono neppure il volto. La cosa certa è che quando si è trattato di fare qualche affare importante in estate lui non era protagonista, cosa che invece sono altri che svolgono il suo stesso ruolo. Secondo quanto riporta il quotidiano torinese potrebbe tornare a svolgere il ruolo di capo degli osservatori.

Per il Milan è difficile immaginare una figura che possa fare da direttore sportivo lavorando con una certa autonomia e senza dover sottostare continuamente ai diktat di Galliani. Nel recente passato si sono fatti i nomi di Sean Sogliano e di Riccardo Bigon, profili che non convincono. Decisamente migliore sarebbe Fabio Paratici, ma la Juventus non lo molla. Noi di MilanLive qualche anno fa proponemmo Manuel Rui Costa, che al Benfica sta svolgendo un buon lavoro e il cui ritorno sarebbe gradito ai tifosi del Milan. Ma qualsiasi uomo sarà scelto, non dovrà essere solo un portaborse o comunque fare da comparsa. Serve qualcuno utile e decisivo in sede di calciomercato. E’ ora che la società rossonera si modernizzi e compia passi in avanti e non rimanga impantanata in rapporti privilegiati con alcuni presidenti, intermediari e agenti per fare acquisti. Anche Paolo Maldini di recente lo ha dichiarato.

 

Redazione MilanLive.it