Sturaro e Candreva (©getty images)
Sturaro e Candreva (©getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – E’ di ieri la notizia lanciata da alcuni quotidiani, in particolare Tuttosport, che parla di un clamoroso prossimo ritorno al Milan di Stephan El Shaarawy; il talento italo-egiziano, ancora di proprietà rossonera, era stato ceduto in prestito con diritto di riscatto al Monaco, una sorta di addio anche piuttosto malinconico in estate. Eppure, sei mesi dopo, le strade del Faraone e del club milanista possono incrociarsi di nuovo, visto che dalla Francia non sono così felici ed estasiati delle recenti prestazioni dell’attaccante azzurro. Ecco dunque che col suo rientro, il Milan punta ad una pazza idea di mercato.

Calciomercato Milan, scambio El Shaarawy-Candreva con la Lazio

Sempre secondo quanto riporta oggi Tuttosport, Adriano Galliani avrebbe già la proposta concreta per migliorare la rosa del Milan e non trovarsi col fardello El Shaarawy sulle spalle in caso di reale rottura con il Monaco a gennaio. Il club rossonero apprezza fortemente un calciatore italiano attualmente tra i migliori nel suo ruolo di centrocampista a tutto campo, ovvero Antonio Candreva, classe 1987 della Lazio. Per avvicinare ancor di più le sorti del giocatore romano al Milan, l’idea è quella di proporre in cambio al club di Claudio Lotito proprio il cartellino dell’italo-egiziano.

Tra l’altro la Lazio si è anche mossa di recente sondando il terreno per il giovane Faraone, avendo saputo che la sua avventura finora breve al Monaco potrebbe giungere presto ai titoli di coda. Dunque i romani sarebbero propensi a valutare l’opzione El Shaarawy, ma è probabile che il suo cartellino non basti a sbloccare la cessione di Candreva, visto che i biancocelesti valutano l’ex Udinese almeno 30-35 milioni di euro, mentre El Sha non costa più di 16 milioni, cifra pattuita questa estate per il riscatto del Monaco. Pure Alessandro Matri, già in prestito nella capitale, potrebbe rientrare nell’operazione. Affare decisamente complesso che Galliani però proverà a mettere in piedi a gennaio.

 

Redazione MilanLive.it