Marcello Lippi
Marcello Lippi (©Getty Images)

Nel pomeriggio si è parlato di un incontro tra Silvio Berlusconi e Marcello Lippi per parlare di un possibile approdo dell’ex commissario tecnico della nazionale sulla panchina del Milan al posto di Sinisa Mihajlovic in caso di esonero del serbo. Da tempo il nome dell’allenatore viareggino viene accostato al club di via Aldo Rossi, spesso in coppia con quello di Cristian Brocchi. Il canale tematico Milan Channel ha fatto una prima smentita, ma ora ne è arrivata una cosa più importante.

Davide Lippi, figlio e agente dell’ex tecnico della Juventus, ai microfoni di Gazzetta.it ha smentito le indiscrezioni emerse: “Mio padre è a Viareggio, non sa nulla di questa storia. In questi giorni si è parlato di contatti sia con la Roma che col Milan, ma lui non sa nulla di tutto ciò“. Nulla di concreto, dunque. Bisognerà poi vedere quanto siano veritiere queste parole; sappiamo che spesso vengono rilasciate dichiarazioni di facciata per evitare che si parli troppo di un certo un fatto. Mihajlovic è a rischio e ogni partita ormai sembra quella decisiva per il suo futuro, che comunque nella prossima stagione non dovrebbe vederlo ancora sulla panchina del Milan. Si continua a parlare di Antonio Conte, ma anche le candidature di Marcello Lippi e Fabio Capello vengono considerate dalla stampa.

 

Redazione MilanLive.it