Axel Witsel Marouane Fellaini
Axel Witsel e Marouane Fellaini

CALCIOMERCATO MILAN – La cessione di Luiz Adriano in Cina per 15 milioni di euro, con il conseguente risparmio da circa 3 milioni netti annui sullo stipendio, può aprire nuovi scenari in entrata per il Milan. L’obiettivo dichiarato è quello di acquistare un forte centrocampista in grado di far compiere un salto di qualità alla linea mediana di Sinisa Mihajlovic, troppo spesso povera di idee e lenta nella manovra. Da anni i tifosi chiedono rinforzi di livello nel reparto e puntualmente vengono ignorati da una dirigenza che continua a sbagliare e non pone mai rimedio. La speranza è che nel corso del mercato invernale si agisca finalmente nella maniera corretta.

Calciomercato Milan, Witsel o Fellaini per il centrocampo

I soldi incassati dalla cessione di Luiz Adriano possono essere utili per arrivare a uno degli obiettivi presenti nella lista di Adriano Galliani. Il Corriere dello Sport cita in particolare Axel Witsel dello Zenit San Pietroburgo e Marouane Fellaini del Manchester United. Entrambi sono di nazionalità belga e hanno una valutazione che va dai 25 ai 30 milioni di euro. Oltre ai 15 derivanti dalla cessione dell’ex Shakhtar Donetsk, sarebbe dunque avere a disposizione anche i soldi della vendita di Stephan El Shaarawy (13-14), di Nigel de Jong (4-5) e di Diego Lopez (2-3), oltre ai risparmi sugli ingaggi dei vari Antonio Nocerino e Alessio Cerci. Con questo denaro a disposizione, il Milan potrebbe veramente operare bene in sede di calciomercato. I due centrocampisti belgi hanno comunque delle alternative.