Home Calciomercato Milan Contatti Galliani-Preziosi: Milan in pole per Pavoletti

Contatti Galliani-Preziosi: Milan in pole per Pavoletti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:46
Leonardo Pavoletti
Leonardo Pavoletti (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il futuro del Milan è ignoto ancora e le prospettive dipenderanno dalla cessione o meno delle quote del club. Se nulla dovesse mutare, è probabile che verrà attuato un progetto di italianizzazione ulteriore della squadra, così come voluto da Silvio Berlusconi.

In quest’ottica potrebbe rientrare l’acquisto di uno come Leonardo Pavoletti, centravanti che in questa stagione ha fatto molto bene con la maglia del Genoa e che già a gennaio fu preso in considerazione dai rossoneri quando la cessione di Luiz Adriano allo Jiangsu Suning sembrava ormai fatta.

Non è più giovanissimo, viaggia infatti verso i 28 anni, però all’interno della società di via Aldo Rossi c’è chi crede in lui evidentemente.

Calciomercato Milan, sprint per Pavoletti

Secondo quanto rivelato da Alfredo Pedullà, noto giornalista esperto di calciomercato, il Milan in estate lascerà sicuramente partire Luiz Adriano e Jeremy Menez. La situazione di Mario Balotelli, invece, è in bilico e per confermarlo in rossonero servirà una nuova trattativa con il Liverpool. Vista la precarietà di tanti attaccanti, il nome di Pavoletti è tra i primi della lista dei papabili rinforzi. I contatti tra Adriano Galliani e l’amico Enrico Preziosi sono proseguiti nelle ultime settimane e la società milanista ha assunto una posizione di privilegio rispetto alle concorrenti

Sul centravanti del Genoa ci sono anche Inter e Fiorentina. Il Milan vanta ottimi rapporto con il club ligure e pertanto parte avvantaggiato. Inoltre non dimentichiamoci che ci si può giocare la carta Suso, spedito in prestito secco a Genova e che Preziosi stesso ha detto di essere disposto ad acquistare a circa 10 milioni di euro. La valutazione di Pavoletti dovrebbe aggirarsi attorno a quella somma. Dunque potrebbe nascere una trattativa basata su uno scambio di giocatori. Comunque adesso è presto per fare previsioni. Quando il futuro societario rossonero sarà più chiaro, a quel punto potremo parlare con più certezza di calciomercato.

 

Redazione MilanLive.it