Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Quanti credono che Zlatan Ibrahimovic possa realmente tornare a vestire la maglia del Milan? Le sue parole al miele rilasciate recentemente nei confronti del club rossonero hanno alimentato l’ipotesi di rivederlo a Milanello in estate, quando il suo contratto con il Paris Saint Germain sarà scaduto. E anche le dichiarazioni di Mino Raiola hanno contribuito a far credere che l’operazione possa effettivamente concretizzarsi.

Il Corriere della Sera oggi scrive che al momento si tratta solamente di una suggestione. Ibrahimovic non disdegnerebbe un ritorno a Milano, città che lui e la moglie amano, però pretende un ingaggio top e un progetto vincente. In questo momento la società di via Aldo Rossi non può garantirgli ciò, ma la situazione può mutare in caso di cambio di proprietà. Con l’arrivo dei cinesi ci possono essere i soldi per fare dei grandi colpi e progettare un futuro di nuovi ai vertici.

Il 34enne centravanti ha ricevuto offerte faraoniche dalla Cina e alcune proposte dalla Premier League, però sembra che non abbia ancora deciso cosa fare quando sarà libero da ogni vincolo contrattuale con il PSG. Non essendo più giovanissimo è lecito che voglia giocare in una big per provare a vincere quella Champions League che finora non ha mai alzato. Nelle competizioni europee per club Ibrahimovic non ha mai trionfato e spera di poter raggiungere l’obiettivo entro la fine della sua carriera. Il Milan al massimo disputerà l’Europa League nella prossima stagione, non si sa se Zlatan si accontenterebbe.

 

Redazione MilanLive.it