Manchester United, super contratto per Ibrahimovic: le cifre

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Più passano i giorni e più giungono conferme in merito al passaggio di Zlatan Ibrahimovic al Manchester United, dove come allenatore ritroverà José Mourinho. Dalla Svezia sono anche giunte indiscrezioni che lo danno come possibile giocatore e al contempo assistente dello Special One.

Il numero 10 del Paris Saint Germain non ha ancora svelato quale sarà la sua futura squadra, ma il tempo ormai stringe dato che la stagione è conclusa e il suo contratto scade il 30 giugno.

E a proposito di questo, il Daily Star rivela che il Manchester United ha pronto un contratto annuale da 250 mila sterline a settimana, circa 13 milioni all’anno (17 milioni in euro). L’intesa sarebbe praticamente già stata raggiunta e lo svedese vuole che il tutto si chiuda prima dell’inizio di Euro 2016. Mino Raiola è in contatto con i Red Devils per risolvere alcuni dettagli.

Ibrahimovic non ha mai giocato in Premier League ed è molto stimolato all’idea di intraprendere questa nuova avventura. A 34 anni, 35 in ottobre, sente che non avrà altre occasioni. Il Manchester United non disputerà la Champions, bensì l’Europa League, altra competizione che Zlatan non ha mai vinto. A livello di titoli internazionali il palmares del calciatore è vuoto e con la squadra allenata da Mourinho potrebbe alzare il trofeo che nelle ultime tre stagioni è stato vinto dal Siviglia di Unai Emery.

Il Milan sembra completamente tagliato fuori dalla corsa, essendo fuori dalle coppe europee e non avendo ancora un quadro chiaro dal punto di vista societario. Solo l’arrivo di una nuova proprietà può garantire investimenti importanti. Silvio Berlusconi non è disposto più ad effettuare grandi spese.

 

Redazione MilanLive.it