Milan, rivoluzione in attacco. Solo Niang sicuro di restare

Menez e Niang alla stazione (foto acmilan.com)
Menez e Niang alla stazione (foto acmilan.com)

CALCIOMERCATO MILAN – Il nuovo Milan ripartirà da pochi elementi sicuri, visto che dopo il flop dell’ultima stagione è prevista una rivoluzione piuttosto netta in quasi tutti i ruoli focali. Ma secondo il Corriere dello Sport in particolare dovrebbe essere quello degli attaccanti il reparto più soggetto a stravolgimenti netti.

Pur essendo un ruolo ricoperto da calciatori tecnicamente forti e di tutto rispetto, l’attacco rossonero dovrebbe avere un volto quasi completamente diverso nella prossima annata, anche se eventuali cessioni ed investimenti dipenderanno sia dalla nuova proprietà che dall’allenatore che si prenderà oneri e onori nel guidare il club alla riscossa.

Calciomercato Milan, attacco stravolto: resta solo Niang

Il quotidiano sportivo romano oggi parla di elementi tutti in partenza, tranne uno: M’Baye Niang, il centravanti francese tutto estro e qualità sul quale il nuovo Milan vuole puntare con forza, anche perché lo ha aspettato per mesi dopo l’infortunio alla caviglia senza perdere le speranze di rivederlo in campo ad alti livelli. Per il resto si parla di epurazione totale, a partire da Carlos Bacca, capocannoniere dell’ultima stagione che però potrebbe diventare il sacrificato di lusso dell’estate 2016: il Bayern Monaco è interessato, il West Ham è pronto a fare un’offerta concreta. Il club rossonero vuole almeno guadagnare la stessa cifra spesa un anno fa per strapparlo dal Siviglia.

Pochi dubbi sulle altre partenze: Mario Balotelli e Kevin-Prince Boateng, entrambi in scadenza, hanno più di un piede fuori da Milanello vista l’annata deludente e poco proficua. Jeremy Menez non è mai entrato nel cuore dei tifosi, anche se sarà dura trovare acquirenti interessati dopo una stagione da sole 14 presenze complessive. Infine Luiz Adriano, già praticamente ceduto a gennaio ai cinesi del Jiangsu Suning; oggi il brasiliano può diventare pezzo pregiato del mercato, valutato dal Milan intorno ai 14 milioni di euro.

 

Redazione MilanLive.it