Verdi torna al Milan: il Carpi non lo riscatta

Simone Verdi
Simone Verdi (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Erano attese novità sul futuro di Simone Verdi e sono arrivate. Secondo quanto rivelato da Gianluca Di Marzio tramite il suo portale web, il Carpi ha deciso di non riscattarne il cartellino. Il 23enne fantasista farà così ritorno al Milan, con cui ha ancora un contratto.

Ovviamente il ritorno a Milanello sarà solamente temporaneo. Per il ragazzo ci sarà un nuovo trasferimento nelle prossime settimane. In Serie A si sono già fatti avanti Pescara e Chievo Verona, due società nelle quali Verdi potrebbe trovare lo spazio necessario per giocare e mettersi in mostra.

Nell’ultima stagione ha disputato un’anonima prima parte in prestito all’Eibar, poi a gennaio è andato a Carpi. Con la maglia biancorossa 3 gol in 8 presenze, non sufficienti per garantire la salvezza. Nonostante le buone prestazioni del giocatore, gli emiliani hanno deciso di non investire su di lui.

Verdi non dovrebbe faticare a trovare una squadra in Serie A, dove aveva fatto abbastanza bene con l’Empoli nell’annata 2014/2015. Il suo profilo, comunque, piace anche all’estero. Nella Liga c’è già stato e non va escluso un ritorno, anche se all’Eibar le cose non sono andate bene. Sulle sue tracce era segnalato anche il PAOK Salonicco, ma la Grecia non sembra essere una destinazione particolarmente gradita a Simone. Il Milan attende offerte ed è apertissimo a discutere la cessione del calciatore con diverse formule, dal prestito alla vendita a titolo definitivo.

 

Redazione MilanLive.it