Milan, caccia al trequartista: Sneijder si offre

Wesley Sneijder (Getty Images)
Wesley Sneijder (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Obiettivo primario per il Milan del prossimo anno sarà quello di mettere qualità e tecnica al servizio dell’allenatore Vincenzo Montella, che ama i calciatori dai piedi buoni rispetto agli incursori ed ai mediani più classici. Ecco perché la ricerca di un trequartista vero, un numero dieci di tutto rispetto, diventa primaria per la costruzione della rosa del prossimo anno calcistico.

Tanti i nomi che si fanno in chiave Milan, dal già tanto citato Mateo Kovacic fino al suo più giovane connazionale Marko Pjaca che è al centro di un duello con la Juventus. Ma nelle ultime ore potrebbe spuntarla un calciatore dal talento assoluto ma non più giovanissimo, che si sarebbe proposto autonomamente per un ingaggio con i rossoneri.

Calciomercato Milan: caccia al numero 10? C’è Sneijder

La redazione di Tuttosport oggi scrive di un’ipotesi che riguarda un possibile ritorno in Italia di Wesley Sneijder, noto trequartista olandese, oggi al Galatasaray ma in passato titolarissimo dell’Inter che con Jose Mourinho in panchina riuscì a conquistare lo storico ‘triplete’ nel 2010. Non più giovanissimo, visto che ha da poco compiuto 32 anni, il fantasista orange vorrebbe rilanciarsi in Serie A. Pare essersi già proposto settimane addietro a Roberto Mancini ed alla sua Inter, ma i nerazzurri non hanno voluto prendere in considerazione l’ipotesi di riprendere un loro ex talento dopo anni di separazione.

Sneijder ora si starebbe proponendo al Milan, che potrebbe valutare un’ipotesi tra l’altro avvicinata anche qualche anno fa, intorno al giugno 2014, quando l’ex interista avrebbe voluto lasciare la Turchia. Oggi la storia si ripete, tanto che il numero dieci non è volato negli Stati Uniti per cominciare il ritiro estivo con il Galatasaray, scaturando la rabbia della società ma anche l’evidente volontà di abbandonare il club di Istanbul e tornare nel calcio che conta. L’operazione non è molto economica, ma se i rossoneri decidessero di provarci troverebbero le porte aperte.

 

Redazione MilanLive.it