mati fernandez
Mati Fernandez (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Vincenzo Montella ha le idee molto chiare su quello che sarà il suo Milan. Lunedì sera, nella cena con Adriano Galliani e Nicholas Gancikoff, ha consegnato una lista dei desideri per il calciomercato. In questa sfilza di nomi c’è sicuramente qualche suo vecchio pupillo alla Fiorentina, come ad esempio Borja Valero, obiettivo numero uno per il centrocampo. Le trattative con i viola, in ogni caso, sono molto complicate, anche perché lo spagnolo è una pedina chiave dello scacchiere di Paulo Sousa. Chi, invece, potrebbe lasciare il capoluogo toscano è Mati Fernandez, anche lui fra i desideri del nuovo allenatore rossonero.

Calciomercato Milan, anche il Torino su Mati Fernandez

Mati Fernandez, infatti, a differenza di Borja Valero, non è indispensabile per la Fiorentina e il suo allenatore. Ecco perché il club viola avrebbe aperto le porte al Milan per una possibile trattativa: secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà a Sportitalia, la settimana prossima è prevista una prima offerta ufficiale dei rossoneri per il centrocampista cileno. Nelle scorse settimane si è parlato di un possibile coinvolgimento di Suso nella trattativa (più un conguaglio da 1,5), visto che l’ex Liverpool è un profilo molto gradito a Paulo Sousa. Comunque, la valutazione dell’ex Sporting Lisbona è di circa 5 milioni di euro.

Il Milan, quindi, è davvero interessato, ma dovrà fare attenzione al Torino. Sinisa Mihajlovic, infatti, lo vorrebbe con sé per aumentare il tasso tecnico del suo centrocampo. Il cileno è un calciatore molto duttile dal punto di vista tattico: con la Fiorentina ha giocato praticamente in tutti i ruoli della mediana e sempre con buoni risultati. Nell’ultima stagione non ha brillato, anche perché non pienamente coinvolto nel progetto del tecnico portoghese. Un altro dato che gioca a suo sfavore è l’età. Classe 1986, ha compiuto 30 anni lo scorso maggio. Insomma, i dubbi ci sono, ma i rossoneri sembrano voler andare fino in fondo.

 

Redazione MilanLive.it