Home Calciomercato Milan Milan, contatti avviati per Cuadrado. Honda e Menez addio

Milan, contatti avviati per Cuadrado. Honda e Menez addio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05
Juan Cuadrado
Juan Cuadrado (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Vincenzo Montella in conferenza stampa è stato chiaro. Per la sua squadra vuole giocatori funzionali alle sue idee di gioco. E Adriano Galliani ha fatto presente che in sede di calciomercato si sta lavorando per accontentarlo.

Il neo allenatore del Milan, a specifica domanda su Borja Valero, ha negato di aver chiamato lo spagnolo ma ha spiegato che l’ideale è avere calciatori che già conoscono i suoi metodi. Si sono fatti pertanto i nomi dello stesso ex Villarreal e di altri. Per esempio Mati Fernandez, Milan Badelj e Alejandro Gomez. Tutta gente che in questo momento non sembra però essere in cima alla lista della campagna acquisti rossonera.

Calciomercato Milan, via Honda e Menez per Cuadrado?

Secondo quanto rivelato dal quotidiano La Repubblica, il Milan sarebbe piombato su Juan Cuadrado. Una manovra dettata anche dal fatto che la Juventus è passata in vantaggio per Marko Pjaca. Il talento della Dinamo Zagabria era l’obiettivo primario, ma rischia di sfumare. Così Galliani deve pensare a delle alternative e ha già avviato i contatti per il 28enne del Chelsea. L’esterno colombiano ha 28 anni, percepisce circa 3 milioni di euro annui e costa almeno 20 milioni. Serve un investimento comunque importante. Bisogna poi vedere se Antonio Conte vorrà effettivamente sbarazzarsene oppure tenerlo. La sensazione è che i Blues siano disposti a trattare e attendono offerte.

Cuadrado è un giocatore che Montella conosce bene dai tempi della Fiorentina. Quindi inserirlo nel Milan non sarebbe troppo complicato. L’ex Udinese è un elemento funzionale al progetto tattico basato sul 4-3-3. Nel tridente offensivo sarebbe perfetto come esterno di destra. Un ruolo in cui spesso è stato impiegato Keisuke Honda nelle ultime stagioni. Ma secondo il Corriere dello Sport il giapponese potrebbe lasciare Milanello. Sulle sue tracce ci sono società della Liga e della Premier League. Un altro che dovrebbe andarsene è Jeremy Menez. Lui preferirebbe tornare Francia nella Ligue1. In questo momento mancano le proposte per concretizzare la loro cessione. Il club di via Aldo Rossi è disponibile a negoziare.

 

Redazione MilanLive.it