Home Milan News Maldini: “Tassotti uomo speciale e generoso, mancherà al Milan”

Maldini: “Tassotti uomo speciale e generoso, mancherà al Milan”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:16
Mauro Tassotti
Mauro Tassotti (©Getty Images)

MILAN NEWS Mauro Tassotti ha lasciato il Milan dopo 36 anni di onorato servizio. Andrà a far parte dello staff di Andriy Shevchenko sulla panchina dell’Ucraina. Il suo storico amico-compagno di squadra, Paolo Maldini, gli ha voluto fare il suo personale in bocca al lupo: “Dopo 36 anni lasci il Milan, lo so che ti mancherà, ma tu mancherai ancora di più a questo grande Club. Grande Mauro, in bocca al lupo per la tua nuova avventura. Con affetto, Paolo”.

Lo storico n.3 milanista ha ricordato i trascorsi da calciatore insieme a Tassotti: “Se eri un giovane senza esperienza trovavi in lui un aiuto importante, un consiglio tecnico o comportamentale, lo ringrazierò sempre, anche per tutte le volte che mi ha accompagnato a casa perché non avevo ancora la patente essendo minorenne. Ho condiviso con lui la camera del ritiro per quasi 10 anni e non dimenticherò mai la tensione delle numerose vigilie di partite importanti, finali di Champions o sfide Scudetto”.

Uno dei punti più alti della carriera di Mauro Tassotti è stato nel lontano 1994, durante la finale di Champions League stravinta contro il Barcellona ad Atene, in cui alzò il trofeo da capitano del Milan: “Posto questa foto della finale di Champions League di Atene del 1994 , Milan-Barcellona 4 -0, Tassotti capitano alza la coppa: ti meritavi quella soddisfazione. Onore a ‪‎te, grandissimo giocatore, uomo speciale e generoso che ha sempre anteposto l’interesse della squadra a quello personale”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it