Cessione Milan, Baidu compra con un altro gruppo?

Robin Li
Robin Li (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dal portale youngchinabiz.com giungono novità per quanto riguarda la cessione del Milan. Viene confermato che la trattativa è alle battute finali e viene menzionato il servizio di qualche giorno fa della CCTV.

Il canale televisivo cinese aveva annunciato che c’erano stati grossi progressi nei negoziati. E rivelò che Baidu, il gruppo guidato dal miliardario Robin Li, era a un passo dall’acquistare il club. Fu menzionata anche la cifra dell’affare: 437 milioni di dollari. Proprio questa somma è oggetto di discussione per youngchinabiz.com.

Infatti essa corrisponderebbe a poco più della metà di quella che era la valutazione del Milan fatta finora. Ovvero 825 milioni di dollari, circa 750 milioni di euro. Il portale web a questo punto ipotizza che Baidu possa comprare il 40% delle quote del Milan per quella cifra e che un altro 40% passi in mano a un altro grande gruppo cinese. Si fanno i nomi di Evergrande e Midea, già accostati ai colori rossoneri di recente. Alla fine, dunque, ci sarebbero tre soggetti proprietari delle azioni milaniste. Baidu, uno tra Evergrande e Midea (oppure un altro) e Fininvest.

Vedremo come si evolverà questa situazione. Ancora non c’è niente di ufficiale in merito. Si attendono comunicati di Fininvest e della controparte cinese per chiarire tutto. Finora hanno parlato in via ufficiosa solo portavoce oppure sono emerse indiscrezioni di vario tipo. A contare, alla fine, saranno sempre le comunicazioni di carattere ufficiale. Sono queste che i media e, soprattutto i tifosi, adesso attendono.

 

Redazione MilanLive.it